Cos'è la Pratica Psicomotoria Educativa-Preventiva

Per bambini del nido, della scuola dell'infanzia e della scuola primaria

Le sedute di Pratica Psicomotoria costituiscono un percorso dinamico che accompagnano il bambino all'armonizzazione delle tre dimensioni della personalità, che sono tra di loro interdipendenti: la motricità, l'affettività e il pensiero (cognitività), prevenendo possibili blocchi e disarmonie evolutive che possono essere presenti nel suo percorso di maturazione.

Tramite il gioco spontaneo il bambino esprime la sua personalità e la sua fantasia nel creare, costruire, comunicare e pensare, sperimentando in prima persona azioni e relazioni.

La pratica psicomotoria si differenzia dall'attività motoria che si svolge a scuola, infatti è basata sull’agire spontaneo del bambino, tuttavia "contenuta" da un quadro di principi metodologici e pedagogici.

Armonizza il suo processo di maturazione psicologica attraverso un percorso d’esperienza che va dal piacere di agire al piacere di pensare: espressività motoria, co-narrazione della storia, costruzione, rappresentazione grafico-pittorica e attività manipolative.

Pratica Psicomotoria Aucuturier